Barcellonaonline.net

Cose da fare a Barcellona

 

  Barcellona - Hotel - Voli - Ristoranti - Cosa fare - Meteo - Musei - Parchi - Metropolitana - Mappa - Email

Cose da fare Barcellona
Shopping Barcellona
Visita al porto
Ramblas
Sagrada Familia Gaudi
Poble Espanyol
Parc Guell
Tibidabo
Teatri
Ristoranti
Discoteche
Pub e locali
Lavorare
Diventare avvocato
Studiare spagnolo
Menu:
Hotel Barcellona
Prenota il tuo albergo a prezzi da occasione.

Cose da fare Barcellona
Scopri cosa fare a Barcellona e nei dintorni.

Voli per Barcellona
Offerta voli low cost per Barcellona e tutta la Spagna.
Vacanze a Barcellona
Offerte tutto compreso per le tue vacanze a Barcellona
Last minute Barcellona
Occasioni ed offerte Lastminute
Aeroporto Barcellona
Quali aeroporti, come trovarli e come arrivare in centro

 - Londra
Taxi a Londra
Taxi a Parigi
- taxi airport
- Londra
- Parigi

Partners

- Cosa fare a Parigi

 

Aggiungi il tuo link

Cosa fare a Barcellona:
Guida online per il meglio della città

Cosa fare a Barcellona Shopping a Barcellona Ramblas
Ristoranti Pub e Locali Discoteche Teatri il porto

Cosa fare a Barcellona Ramblas
Ramblas divertimenti

A Barcellona ci sono moltissime cose da fare, questa città è la meta ideale per una vacanza o per un weekend all’insegna dell’arte, del gusto e del divertimento grazie alla sorprendente poliedricità della sua offerta turistica. E’ un museo a cielo aperto e possiede ben cinque monumenti dichiarati dall’UNESCO patrimonio dell’umanità: Parco e Palazzo Güell, Casa Milá,  Palazzo della Musica Catalana e Ospedale di Sant Pau,

Il nucleo antico della città è costituito dal Barrì Gotic, ad ovest della Ramblas. Nel cuore  del Quartiere si erge splendida la Cattedrale, sul cui sagrato la domenica mattina una folla di catalani doc si prende per mano e balla la sardana, l’allegra danza tipica della regione. Dalla Cattedrale si dipana las Ramblas, lungo viale alberato di platani, che conduce da Plaça Catalunya, centro della città, al lungomare.  

Las Ramblas, affollata giorno e notte, è un susseguirsi di giornalai, fiorai, venditori di uccelli, artisti di strada, caffetterie, ristoranti e negozi. Vi si possono ammirare vari edifici di interesse come il Palau della Virreina, il colorato Mercato della Boquería e il famoso teatro, El Liceu, in cui vengono rappresentati opere e balletti. La Ramblas termina arrivando al porto antico dove si trova la statua di Cristoforo Colombo che, con il dito puntato, indica il mare.

Una delle maggiori attrazioni della città è costituita dalla straripante creatività dell’architettura del genio di Antoni Gaudí, amato in vita e compianto nella morte dai suoi concittadini (nacque a Reus, in Tarragona)  che, all’unanimità, gli conferirono l’appellativo di “architetto di Dio”. Gaudì, insieme ad altri grandi artisti contemporanei (Domenech, Montaner, Puig) ha regalato alla città un aspetto nuovo ed originale situandola ai vertici del modernismo. 

Altre cose da fare

Un’altra espressione dell’arte di Gaudì è il coloratissimo Parc Guell, commissionato dal banchiere Eusebi Guell, amante delle belle arti e membro di un'associazione politico-culturale, il Centre Català, fondata nel 1882 per promuovere il ritorno alle tradizioni locali e la modernizzazione del paese. In realtà il parco solo in parte è opera di Gaudì, che lo ha realizzato in collaborazione con J. M. Jujol, mentre la costruzione che ospita la Casa Museo di Gaudì, al centro del parco, è stata costruita nel 1911 da Francesc Berenguer,alunno e collaboratore di Gaudì.

Per godere di uno splendido panorama di tutta la città salite a Montjuïc,  la collina situata vicino al porto, sulla cui cima si trova un’ antica fortezza militare che servì per vigilare l'entrata a Barcellona dal mare. Su questo ponte si trovano anche impianti olimpici come lo stadio Olimpic Lluís Companys, il palazzo dello sport Palau Saint Jordi, disegnato da Arata Isozaki e le piscine. Sempre a Montjuïc si trova il giardino botanico che dispone di una collezione unica di cactus. Qui inoltre, in alcuni giorni della settimana, assistere allo spettacolo delle fontane musicali (luci, musica e getti d'acqua con sullo sfondo la vista di tutta Barcellona).

Un altro posto da cui si può godere la vista di Barcellona è la montagna del Tibidabo nella parte opposta a Montjuïc. Si può salire con l'automobile, autobus, tram e funiculare. Nel Tibidabo si trova un parco d'attrazione

Vale la pena visitare anche l’acquario, nella zona del Porto (Mare Magnum) mentre nel Parco della Cittadella (Parc de la Ciutadella) si trova il giardino zoologico famoso per aver ospitato il gorilla albino Fiocco di Neve (Copito de Nieve in spagnolo o Floquet de Neu in catalano).( by Monica Vagnozzi)

Assistenza italiana a Barcellona!
Se hai bisogno di un consiglio per prenotare un hotel o appartamento nel cuore di Barcellona, per un trasferimento dall' aeroporto o una guida in città, contattaci per telefono o per email

barcellonaonline@yahoo.it
070-8898070 347-1098290 Andrea
347-0671407 Monica

 

 

Google

Barcellona - Hotel - Voli - Ristoranti - Cosa fare - Meteo - Musei - Parchi - Metropolitana - Mappa

 

 

Barcellona online 2006