Barcellonaonline.net

Cagliari Barcellona offerta voli La tua guida online

 

 Cagliari Barcellona offerta voli La tua guida online - Hotel - Volare in Spagna - Ristoranti - Barcellona: Cosa fare - Meteo - Musei - Parchi - Metropolitana - Mappa - Sitemap

Barcellona Menu:
Hotel
Prenotazione hotel a Barcellona e dintorni

Cose da fare a Barcellona
Mete e posti da visitare per non perdere il meglio della città.

Volare in Spagna
Volare a basso costo e alta sicurezza.
Vacanze a Barcellona
Tutto il necessario per la tua vacanza.
Last minute Barcellona
Offerte speciali e occasioni da cogliere al volo, offerte lastminute

Cagliari Barcellona offerta voli La tua guida online

Entra a leggere tutte le informazioni più utili su Barcellona e Cagliari Barcellona offerta voli La tua guida online

Cagliari Barcellona offerta voli La tua guida onlineCagliari Barcellona offerta voli

Cagliari Barcellona offerta voli La tua guida online

A Barcellona avrai sicuramente moltissime cose da fare, la capitale catalana e` il posto ideale dove poter trascorrere la tua vacanza senzo doverti annoiare mai, anche se la tua vacanza e` compresa in un solo week end troverai certamente quello che piu` e` interessante per i tuoi gusti, arte, cultura, svago e divertimenti.

La Sagrada Familia di Barcellona

La Sagrada Familia è sicuramente la più grande incompiuta opera d`arte di tutti i tempi! Nonostante ciò è forse oggi il simbolo più rappresentativo di Barcellona e non solo. Gaudì la definiva " la prima Cattedrale Gotica di un nuovo genere".

Si tratta sicuramente dell` opera più bella realizzata da quel grande architetto-artista che era Gaudì. La Sagrada Família è una basilica Cattolica Romana. Nonostante Gaudì ci abbia lavorato per oltre 40 anni e, dopo di lui, altri architetti abbiano continuato i lavori, è un’opera ancora incompiuta: a oggi solo il 55% dell`opera immaginata da Gaudì è stato completato. Ogni parte del progetto è stracolma di simbolismi mistici cristiani.

Particolare attenzione per il loro significato nascosto e misterioso meritano le 18 torri affusolate che rappresenteranno i 12 apostoli, i 4 evangelisti, la Madonna e, la più alta di tutte, Gesù.

Le torri degli evangelisti saranno sormontate da simboli della tradizione: un uomo, un toro, un aquila e un leone. La torre del Cristo sarà invece dominata da una croce gigante. La chiesa avrà tre grandi facciate: la Natività, la Gloria e la Passione. La prima è orientata a Est, verso l’alba. Per questo motivo è dedicata alla nascita di Gesù. L’entrata è geometricamente divisa in tre, per rappresentare le tre virtù cristiane: Speranza, Fede e Carità.

L’ultima invece è orientata a Ovest, verso il tramonto. Linee geometriche brusche, spoglie e austere rappresentano qui la passione e la morte di Gesù Cristo. Le colonne sembrano ossa e tutta la facciata colpisce per i suoi personaggi aguzzi, emaciati, tormentati, compreso il Cristo, percosso sul crocifisso. I temi di tutta la decorazione includono parole della liturgia. Le torri sono decorate con parole come "Osanna", "Excelsis", e "Sanctus"; la grande porta della facciata della Passione riproduce parole della Bibbia in diverse lingue, mentre la facciata della Gloria sarà decorata con parole tratte dal credo degli Apostoli. Aree specifiche del santuario riprodurranno invece i simboli delle virtù e dei peccati. Attualmente sono in costruzione le navate centrali, rette da colonne a forma di enormi alberi, con un soffitto che sembra composto da giganteschi girasoli.

Ci troviamo all` interno del mitico Quadrat d`Or e nelle via adiacenti dove si è sbizzarrito il genio di Antoni Gaudì, Lluìs Doménech e degli altri esponenti del Modernismo.

Barcellona: Casa Milà

La Casa Milà, nota come "La Pedrera", è una delle opere di Gaudì più rappresentata nei testi riguardanti Barcellona e la Storia dell` arte in genere e compare oggi tra le opere "Patrimonio Culturale dell` Umanita" .Fu costruita tra il 1906 e il 1912, e in essa l` architetto artista, sperimenta ciò che immaginava dovesse essere l` ideale di opera d`arte abitativa.
Come molti artisti, però, Gaudì non fu compreso dal suo committente, che addirittura, sconcertato per i troppi cambiamenti apportati al progetto originario, bloccò i lavori che originariamente dovevano ricomprendere tutto l` isolato. Gli stessi barcellonesi la sopranominarono la Pedrera ( La Pietraia), trovandola alquanto pesante e insignificante. È composta da diversi muri in pietra e dipinti con il fronte principale ricolmo di balconi ondeggianti "farciti" di ferro battuto lavorato. Come in buona parte delle opere di Gaudì, anche nella Casa Milà non ci sono linee rette ma tutto ondeggia e tende ad arrotondarsi. Così i Balconi e perfino i camini sul tetto con i loro andamento sinuoso.

Internamente si può visitare un appartamento arredato secondo il gusto di inizio XX secolo e il sottotetto con una sorta di museo sulle realizzazoni di Gaudì ( Espai Gaudì).

Casa Milà, "La Pedrera" Orario:
Tutti i giorni dalle 10:00 alle 20.00
Passeig. di Gràcia, n° 92 - Vedila nella mappa Casa Mila Barcellona - Vedi dei video della Casa Mila barcellona