Barcellonaonline.net

Cose da fare Barcellona Informazioni turistiche

 

 Cose da fare Barcellona Informazioni turistiche - Alberghi - Voli per Barcellona - Ristoranti - Barcellona: Cose da fare - Meteo - Musei - Parchi - Metropolitana - Mappa - Sitemap

Barcellona Menu:
Alberghi
Prenota online hotel last minute

Alcune cose da fare
Musei e luoghi da visitare guarda la mappa e vedi cosa non perdere in città

Voli per Barcellona
Volare a basso costo e alta sicurezza.
Vacanze in Spagna
Tutto il necessario per la tua vacanza.
Last minute Barcellona
Prenota il tuo lastminute e risparmi il massimo possibile.

Cose da fare Barcellona Informazioni turistiche

Entra a leggere tutte le informazioni più utili su Barcellona e Cose da fare Barcellona Informazioni turistiche

Cose da fare BarcellonaCose da fare Barcellona da Parco Tibidabo di Barcellona: La sua magia ( è chiamata la Montagna Magica) si esprime nelle diverse sfaccettature che il luogo vi propone; dai sentieri incontaminati da cui potrete ammirare Barcellona dall alto, fino alle mete più in voga proposte dal parco: le fantastiche grotte, la vertigine della Palaia. Poi ci sono le attrazioni che riguardano il divertimento dei più piccoli: le smorfie riflesse nella “casa degli specchi”, l incantesimo dell Aeromagic ed il fascino del Museu d Autòmates, piccola collezione di giochi meccanici, bambole e trenini, da non perdere per la gioia di grandi e piccini.

Rambla de Canaletes

Si tratta della prima parte della lunga strada che collega Plaça della Catalunya al Porto.. è così chiamata dalla Font de Canaletes, fontana ottocentesca in ghisa, uno dei luoghi di ritrovo degli abitanti e dei turisti. Una diceria popolare narra che chi beve l acqua della fontana è destinata a ritornare a Barcellona. Da notare in zona la Farmacia Masò i Arumì, con tipiche decorazioni moderniste. Al termine della Rambla di Canaletes, troviamo Birri de Santa Anna, quartiere storico della vecchia Barcellona. Al numero 21 si incontra la Casa Elena Castellano ( 1903) dalla decorazione modernista e poco più avanti La Esglesia de Santa Anna. Sorta su un ex convento del XII secolo fu ricostruita in stile romanico dopo la guerra civile. Interessante il chiostro in stile gotico. In carrer Montsìo troviamo la Casa Martì, eretta nel 1896 da Josef Puig i Cadafalch; oggi accoglie il celebre cafè Els Quatre Gats

Barcellona: Sagrada Familia di Gaudi

Gaudì ricevette nel 1883 di costruire la grande chiesa in un luogo che al tempo non era molto frequentato. Era suo desiderio concludere il progetto entro il 1910 ma come vedremo essendo finanziata dal popolo perche era la chiesa dei poveri, e quindi doveva essere finanziata solo dalle offerte, i lavori si protraranno fino ai giorni nostri.

Ampie modifiche furono apportate dal maestro durante i lavori ed è per questo che dopo la sua morte il progetto risulta ancor oggi di difficile realizzazione.La chiesa per Gaudì doveva essere vista per la prima volta come un esperienza e non solo come un edificio costruito e basta. Le dodici torri sono il simbolo dei 12 apostoli ed oggi ne vediamo realizzate 8, splendide forate come un alveare di api (da cui Gaudì trasse spunto).

Dopo la morte dell artista nel 1926 i lavori passarono da archietto in architetto e la facciata venne realizzata dal famoso Subirachs, che creo non poche polemiche per la fredda geometria. Per godersi appieno la visita bisogna entrare nei sotterranei dove sono custoditi in un museo, tutti gli studi di Gaudì, modellini in gesso e legno, ed ancora magnifiche foto che mostrano gli elementi vegetali ed animali che hanno supportato l`artista nella creazione di questa straordinaria architettura.


Google

Informazioni turistiche

Cose da fare Barcellona Genova Barcellona offerta

vedi anche:Cose da fare Barcellona - Ristoranti Informazioni per - Genova Barcellona offerta - Ristoranti Barcellona La - Cagliari Barcellona offerta - Sitemap - Sitemap

Barcellona online 2006