Barcellonaonline.net

Hotel 2 stelle Barcellona Notizie dalla citta

 

 Hotel 2 stelle Barcellona Notizie dalla citta - Offerta Hotel - Prenotazione voli - Ristoranti - Cose da fare in città - Meteo - Musei - Parchi - Metropolitana - Mappa - Sitemap

Barcellona Menu:
Offerta Hotel
Hotel e alberghi in tutta Barcellona

Barcellona: Cosa fare
Barcellona non permette di annoiarsi, vieni a vedere cosa visitare.

Prenotazione voli
Prenotazioni voli aerei last minute.
Vacanze in offerta
Tutto il necessario per la tua vacanza.
Last minute Barcellona
Prendi al volo le convenienza con le tariffe da Lastminute.

Hotel 2 stelle Barcellona Notizie dalla citta

Entra a leggere tutte le informazioni più utili su Barcellona e Hotel 2 stelle Barcellona Notizie dalla citta

Hotel 2 stelle BarcellonaHotel 2 stelle Barcellona

Rambla de Canaletes

Si tratta della prima parte della lunga strada che collega Plaça della Catalunya al Porto.. è così chiamata dalla Font de Canaletes, fontana ottocentesca in ghisa, uno dei luoghi di ritrovo degli abitanti e dei turisti. Una diceria popolare narra che chi beve l acqua della fontana è destinata a ritornare a Barcellona. Da notare in zona la Farmacia Masò i Arumì, con tipiche decorazioni moderniste. Al termine della Rambla di Canaletes, troviamo Birri de Santa Anna, quartiere storico della vecchia Barcellona. Al numero 21 si incontra la Casa Elena Castellano ( 1903) dalla decorazione modernista e poco più avanti La Esglesia de Santa Anna. Sorta su un ex convento del XII secolo fu ricostruita in stile romanico dopo la guerra civile. Interessante il chiostro in stile gotico. In carrer Montsìo troviamo la Casa Martì, eretta nel 1896 da Josef Puig i Cadafalch; oggi accoglie il celebre cafè Els Quatre Gats

Barcellona e la Sagrada Familia di Gaudi

Aree specifiche del santuario riprodurranno invece i simboli delle virtù e dei peccati. Attualmente sono in costruzione le navate centrali, rette da colonne a forma di enormi alberi, con un soffitto che sembra composto da giganteschi girasoli.

Ci troviamo all` interno del mitico Quadrat d`Or e nelle via adiacenti dove si è sbizzarrito il genio di Antoni Gaudì, Lluìs Doménech e degli altri esponenti del Modernismo. Una clausola sembra abbia contribuito ad allungare i tempi di costruzione e cioè quella che i soli e unici finanziatori sarebbero stati i fedeli stessi. Ancor oggi sono visibili le grù e i cantieri aperti, anche se sembrerebbe che i progetti originali di Antoni Gaudì siano scomparsi in seguito a un incendio appicato volontariamente al suo studio quando l` architetto era già morto da qualche anno in circostanze quanto meno strane da quanto erano normali ( fu investito da un tram in pieno centro).

Alla vita di Gaudì e di conseguenza alle sue opere e in particolare alla Sagrada Familia ancor oggi aleggia un forte mistero legato secondo alcuni al fatto che fosse un massone legato intensamente a riti esoterici e a un forte simbolismo che avrebbe per intero riportato nella costruzione della Sagrada Familia.

L`interno della cattedrale è solo in parte racchiuso entro mura, ma ospita un baldacchino sotto il quale un sepolcro accoglie le spoglie di Gaudì. Nella Cripta a sinistra della facciata rivolta a Plaça Gaudì un museo conserva schizzi e documenti sulle parti realizzate dal grande architetto e sulle tecniche costruttive da lui usate, insieme a scritti sugli studi preparatori per le sculture ornamentali e a un plastico del 1910. L` impianto e la ripartizione degli spazi interni si rifacevano al gotico, la lunghezza era di 110 mt, l` altezza di 45 e 160 in corrispondenza della cupola centrale, e le torri dovevano arrivare a 115 mt. Le decorazioni delle cupole sono tutte in maiolica colorata.

Alcuni dei più visitati musei di Barcellona

  • Museo tempio Sagrada Familia: Gaudì ricevette nel 1883 di costruire la grande chiesa in un luogo che al tempo non era molto frequentato. Era suo desiderio concludere il progetto entro il 1910. Visite al tempio, al laboratorio e museo.
    Ulteriori informazioni su Sagrada Familia Barcellona - vedi mappa Sagrada Familia - Vedi video della Sagrada Familia di Barcellona
  • Museo Parc Guell: Nato dall`idea del finanziere Eusebi Guell che negli anni `20 commissionò proprio a Gaudì, il progetto della costruzione di una "città-giardino" in una delle sue grandi proprietà.
    Informazioni Park Guell di Barcellona - Vedi nella mappa il museo Park Guell - Vedi dei video Parc Guell
  • Museo Picasso: La storia del Museo Picasso di Barcellona è la cronaca di una volontà ferma dell`artista, di lasciare a Barcellona l`orma della sua arte.
    Vedi i video Museo Picasso di Barcellona - Vedi la mappa del Museo Picasso
  • Casa Milà "La Pedrera": La Casa Milà, più conosciuta come "La Pedrera", è un altro dei capolavori artistici di Gaudì. Costruita tra il 1906 e il 1910, anticipa in qualche modo, già lo stile della Sagrada Familia di cui si nota la somiglianza con la struttura aspra.
    Informazioni sulla Casa Mila` di Barcellona - Vedi video della Casa Mila` - Video della Casa Mila
  • Casa Batllò: Brillante esempio del Modernismo catalano quest’opera fu commissionata a Gaudí dalla ricca famiglia Batlló e tutti i guadagni ottenuti dalla sua realizzazione, li destinò per il grande progetto della Sagrada Familia.
  • Poble Espanyol Museo all`aria aperta. Il Poble Espanyol è un complesso architettonica originale nel cuore di Barcellona. Ulteriori informazioni museo di Barcellona: Poble Espanyol - Mappa museo - Vedi i video Poble Espanyol
Ulteriori informazioni sui musei di Barcellona


Google

Notizie dalla citta

Hotel 2 stelle Barcellona Ryanair Informazioni turistiche.html