Barcellonaonline.net

Hotel 3 stelle Barcellona prenotazioni online

 

 Hotel 3 stelle Barcellona prenotazioni online - Alberghi offerta - Prenotazione biglietti aerei - Ristoranti - Cose da fare - Meteo - Musei - Parchi - Metropolitana - Mappa - Sitemap

Barcellona Menu:
Alberghi offerta
Prenota online hotel al minor costo

Barcellona: Cose da fare
Barcellona non permette di annoiarsi, vieni a vedere cosa visitare.

Prenotazione biglietti aerei
Vola gratis e prenota i biglietti online.
Vacanze
Prenota online la tua vacanza completa
Last minute Barcellona
Prenotazione di viaggi e hotel dell ultimo minuto.

Hotel 3 stelle Barcellona prenotazioni online

Non solo Hotel 3 stelle Barcellona prenotazioni online, qui trovi tutte le informazioni su Barcellona

Hotel 3 stelle Barcellona prenotazioni onlineHotel 3 stelle Barcellona Las Ramblas di Barcellona è affollata di giorno e di notte, è un susseguirsi di giornalai, fiorai, venditori di uccelli, artisti di strada, caffetterie, ristoranti e negozi. Vi si possono ammirare vari edifici di interesse come il Palau della Virreina, il colorato Mercato della Boquería e il famoso teatro, El Liceu, in cui vengono rappresentati opere e balletti. La Ramblas termina arrivando al porto antico dove si trova la statua di Cristoforo Colombo che, con il dito puntato, indica il mare...

La Sagrada Familia di Barcellona

La Sagrada Familia è sicuramente la più grande incompiuta opera d`arte di tutti i tempi! Nonostante ciò è forse oggi il simbolo più rappresentativo di Barcellona e non solo. Gaudì la definiva " la prima Cattedrale Gotica di un nuovo genere".

Si tratta sicuramente dell` opera più bella realizzata da quel grande architetto-artista che era Gaudì. La Sagrada Família è una basilica Cattolica Romana. Nonostante Gaudì ci abbia lavorato per oltre 40 anni e, dopo di lui, altri architetti abbiano continuato i lavori, è un’opera ancora incompiuta: a oggi solo il 55% dell`opera immaginata da Gaudì è stato completato. Ogni parte del progetto è stracolma di simbolismi mistici cristiani.

Particolare attenzione per il loro significato nascosto e misterioso meritano le 18 torri affusolate che rappresenteranno i 12 apostoli, i 4 evangelisti, la Madonna e, la più alta di tutte, Gesù.

Le torri degli evangelisti saranno sormontate da simboli della tradizione: un uomo, un toro, un aquila e un leone. La torre del Cristo sarà invece dominata da una croce gigante. La chiesa avrà tre grandi facciate: la Natività, la Gloria e la Passione. La prima è orientata a Est, verso l’alba. Per questo motivo è dedicata alla nascita di Gesù. L’entrata è geometricamente divisa in tre, per rappresentare le tre virtù cristiane: Speranza, Fede e Carità.

L’ultima invece è orientata a Ovest, verso il tramonto. Linee geometriche brusche, spoglie e austere rappresentano qui la passione e la morte di Gesù Cristo. Le colonne sembrano ossa e tutta la facciata colpisce per i suoi personaggi aguzzi, emaciati, tormentati, compreso il Cristo, percosso sul crocifisso. I temi di tutta la decorazione includono parole della liturgia. Le torri sono decorate con parole come "Osanna", "Excelsis", e "Sanctus"; la grande porta della facciata della Passione riproduce parole della Bibbia in diverse lingue, mentre la facciata della Gloria sarà decorata con parole tratte dal credo degli Apostoli. Aree specifiche del santuario riprodurranno invece i simboli delle virtù e dei peccati. Attualmente sono in costruzione le navate centrali, rette da colonne a forma di enormi alberi, con un soffitto che sembra composto da giganteschi girasoli.

Ci troviamo all` interno del mitico Quadrat d`Or e nelle via adiacenti dove si è sbizzarrito il genio di Antoni Gaudì, Lluìs Doménech e degli altri esponenti del Modernismo.

Barcellona e la Sagrada Familia di Gaudi

Aree specifiche del santuario riprodurranno invece i simboli delle virtù e dei peccati. Attualmente sono in costruzione le navate centrali, rette da colonne a forma di enormi alberi, con un soffitto che sembra composto da giganteschi girasoli.

Ci troviamo all` interno del mitico Quadrat d`Or e nelle via adiacenti dove si è sbizzarrito il genio di Antoni Gaudì, Lluìs Doménech e degli altri esponenti del Modernismo. Una clausola sembra abbia contribuito ad allungare i tempi di costruzione e cioè quella che i soli e unici finanziatori sarebbero stati i fedeli stessi. Ancor oggi sono visibili le grù e i cantieri aperti, anche se sembrerebbe che i progetti originali di Antoni Gaudì siano scomparsi in seguito a un incendio appicato volontariamente al suo studio quando l` architetto era già morto da qualche anno in circostanze quanto meno strane da quanto erano normali ( fu investito da un tram in pieno centro).

Alla vita di Gaudì e di conseguenza alle sue opere e in particolare alla Sagrada Familia ancor oggi aleggia un forte mistero legato secondo alcuni al fatto che fosse un massone legato intensamente a riti esoterici e a un forte simbolismo che avrebbe per intero riportato nella costruzione della Sagrada Familia.

L`interno della cattedrale è solo in parte racchiuso entro mura, ma ospita un baldacchino sotto il quale un sepolcro accoglie le spoglie di Gaudì. Nella Cripta a sinistra della facciata rivolta a Plaça Gaudì un museo conserva schizzi e documenti sulle parti realizzate dal grande architetto e sulle tecniche costruttive da lui usate, insieme a scritti sugli studi preparatori per le sculture ornamentali e a un plastico del 1910. L` impianto e la ripartizione degli spazi interni si rifacevano al gotico, la lunghezza era di 110 mt, l` altezza di 45 e 160 in corrispondenza della cupola centrale, e le torri dovevano arrivare a 115 mt. Le decorazioni delle cupole sono tutte in maiolica colorata.


Google

prenotazioni online

Hotel 3 stelle Barcellona Ostelli Barcellona Turismo

vedi anche:Hotel 3 stelle Barcellona - Milano Barcellona offerta - Milano Barcellona offerta - Cagliari Barcellona offerta - Venezia Barcellona offerta - Sitemap - Sitemap

Barcellona online 2006