Barcellonaonline.net

Hotel Barcellona La tua guida online

 

 Hotel Barcellona La tua guida online - Barcellona alberghi - Prenotazione biglietti aerei - Ristoranti - Cose da fare - Meteo - Musei - Parchi - Metropolitana - Mappa - Sitemap

Barcellona Menu:
Barcellona alberghi
Prenota online alberghi al miglior costo

Cose da fare a Barcellona
Discoteche, vita notturna e i migliori posti da vedere a Barcellona.

Prenotazione biglietti aerei
Volare spendendo meno ed in tutta sicurezza.
Vacanze in Catalunya
Offerte speciali per vacanze complete a Barcellona.
Last minute Barcellona
Offerte speciali e occasioni da cogliere al volo, offerte lastminute

Hotel Barcellona La tua guida online

Non solo Hotel Barcellona La tua guida online, qui trovi tutte le informazioni su Barcellona

Hotel BarcellonaHotel Barcellona Las Ramblas di Barcellona è affollata di giorno e di notte, è un susseguirsi di giornalai, fiorai, venditori di uccelli, artisti di strada, caffetterie, ristoranti e negozi. Vi si possono ammirare vari edifici di interesse come il Palau della Virreina, il colorato Mercato della Boquería e il famoso teatro, El Liceu, in cui vengono rappresentati opere e balletti. La Ramblas termina arrivando al porto antico dove si trova la statua di Cristoforo Colombo che, con il dito puntato, indica il mare...

Rambla de Sant Josep

Pur trovandosi alla fine delle ramblas anche questo spazio è stato nominato Rambla dels Flors, perchè un tempo c era il mercato e oggi ci sono diverse bancarelle di fiori. Quì troviamo il Palau de la Virreina eretto tra il 1772 e il 1777 come dimora per Manuel D Amat, allora viceré del Perù, così chiamato perchè abitato dopo la sua morte dalla moglie. Esterno in stile neoclassico, doppia scalinata, ambienti interni di gusto tardobarocco. attaccato troviamo il mercato De la Boqueria o de Sant Josep, uno dei luoghi più caratteristici di Barcellona, spesso ripreso anche Manuel Vàzquez Montalbàn nelle sue opere. Vicino al mercato troviamo Plaça del La Bloqueria dove possiamo ammirare un grande mosaico opera di Joan Mirò. A sud del mercato de la Boqueria troviamo il quartiere di Barri Raval, urbanizzato in epoca più tarda rispetto alle altre zone della Ciutat Vella in quanto originariamente riservat alla coltivazione e ad altri servizi. Quì troviamo la sede più antica dell Hospital de la Santa Creu, fondato nel 1401 e completato nel XVIII secolo. Dal 1914, gli ambienti dove prima venivano curati i malati, sono occupati dalla Biblioteca de Catalunya ( con una sezione intera dedicata a Miguel Cervantes e al suo Don Chisciotte). Da osservare attentamente il bellissimo ingresso che si trova su carrer de Carme, con l androne , la scalinata e il cortile interno ammantati da dipinti modernisti su piastrelle in maiolica celebranti San Paolo. A sinistra della Rambla di sant Josep troviamo ancora il bel quartiere storico di Barri del Pì, il cui centro geografico è la Església de Santa Maria del Pì, in stile gotico catalano, con il suo bellissimo portale, e il mercato di alimentari di Plaça del Pì. Interessantissima zona di arte e antiquariato quella che parte dalla vicina Plaça de Sant Josep Oriol, meta spesso di pittori che espongono le loro opere in piazza.

Llotja ed Esatciò de França

Oltre la plaça d Antoni Lòpez passeig de Colom sbocca in passeig Isabel II e incontra a sinistra la Lliotja, edificio dall aspetto neoclassico ma nato nel XIV secolo come dogana e sede del Consolat de Mar; particolamente suggestiva la bellissima sala gotica scandita in 3 navate da esili colonne che sorreggono archi. Non lontano da quì troviamo l Estaciò de França, aperta in occasone dell Esposizione del 1929 e oggi terminal per un numero limitato di treni con all interno un centro culturale e impianti sportivi.


Google