Barcellonaonline.net

Ryanair prenotazioni online

 

 Ryanair prenotazioni online - Hotel - Volare a Barcellona - Ristoranti - Barcellona: Cosa fare - Meteo - Musei - Parchi - Metropolitana - Mappa - Sitemap

Barcellona Menu:
Hotel
Prenota online alberghi al miglior costo

Cose da fare
Sagrada Familia, Casa Batllo, Park Guell.. scopri i posti da visitare.

Volare a Barcellona
Prenotazioni voli aerei last minute.
Vacanze
Vacanze complete di volo e hotel in offerta speciale.
Last minute Barcellona
Occasioni da prendere al volo per risparmiare.

Ryanair prenotazioni online

Non solo Ryanair prenotazioni online, qui trovi tutte le informazioni su Barcellona

RyanairRyanair

Barcellona: Sagrada Familia di Gaudi

Gaudì ricevette nel 1883 di costruire la grande chiesa in un luogo che al tempo non era molto frequentato. Era suo desiderio concludere il progetto entro il 1910 ma come vedremo essendo finanziata dal popolo perche era la chiesa dei poveri, e quindi doveva essere finanziata solo dalle offerte, i lavori si protraranno fino ai giorni nostri.

Ampie modifiche furono apportate dal maestro durante i lavori ed è per questo che dopo la sua morte il progetto risulta ancor oggi di difficile realizzazione.La chiesa per Gaudì doveva essere vista per la prima volta come un esperienza e non solo come un edificio costruito e basta. Le dodici torri sono il simbolo dei 12 apostoli ed oggi ne vediamo realizzate 8, splendide forate come un alveare di api (da cui Gaudì trasse spunto).

Dopo la morte dell artista nel 1926 i lavori passarono da archietto in architetto e la facciata venne realizzata dal famoso Subirachs, che creo non poche polemiche per la fredda geometria. Per godersi appieno la visita bisogna entrare nei sotterranei dove sono custoditi in un museo, tutti gli studi di Gaudì, modellini in gesso e legno, ed ancora magnifiche foto che mostrano gli elementi vegetali ed animali che hanno supportato l`artista nella creazione di questa straordinaria architettura.

Barcellona: Sagrada Familia di Gaudi

Gaudì ricevette nel 1883 di costruire la grande chiesa in un luogo che al tempo non era molto frequentato. Era suo desiderio concludere il progetto entro il 1910 ma come vedremo essendo finanziata dal popolo perche era la chiesa dei poveri, e quindi doveva essere finanziata solo dalle offerte, i lavori si protraranno fino ai giorni nostri.

Ampie modifiche furono apportate dal maestro durante i lavori ed è per questo che dopo la sua morte il progetto risulta ancor oggi di difficile realizzazione.La chiesa per Gaudì doveva essere vista per la prima volta come un esperienza e non solo come un edificio costruito e basta. Le dodici torri sono il simbolo dei 12 apostoli ed oggi ne vediamo realizzate 8, splendide forate come un alveare di api (da cui Gaudì trasse spunto).

Dopo la morte dell artista nel 1926 i lavori passarono da archietto in architetto e la facciata venne realizzata dal famoso Subirachs, che creo non poche polemiche per la fredda geometria. Per godersi appieno la visita bisogna entrare nei sotterranei dove sono custoditi in un museo, tutti gli studi di Gaudì, modellini in gesso e legno, ed ancora magnifiche foto che mostrano gli elementi vegetali ed animali che hanno supportato l`artista nella creazione di questa straordinaria architettura.

Da Park Guell di Barcellona: Diviene parco municipale a causa di mancanza di fondi. Gaudì così pensò di realizzare un urbanizzazione in mezzo alla natura, con le forme della natura, applicando tutte le sue conoscenze e la sua creatività artistica e dando sfogo alla sua esuberante immaginazione. Il progetto nasce da un’idea di sinuosità dove tutto è ondulato, storto,


Google