Barcellonaonline.net

Musei e posti da visitare a Barcellona

 

Barcellona - Hotel - Voli - Ristoranti - Cosa fare - Meteo - Musei - Parchi - Metropolitana - Mappa

Musei Barcellona
Museo Sagrada Familia
Museo Parc Guell
Museo Picasso
Fundaciò Joan Mirò
Casa Milà "La Pedrera"
Casa Batllò
Poble Espanyol
Parc de la Ciutadella
Elenco musei
Menu:
Hotel Barcellona

Cose da fare Barcellona

Voli per Barcellona
Vacanze a Barcellona
Last minute Barcellona
Aeroporto di Barcellona
Partners

Aggiungi il tuo link

 

Musei di Barcellona:
Elenco dei musei della città


Una lista completa dei più visitati musei di Barcellona

  • Museo tempio Sagrada Familia: Gaudì ricevette nel 1883 di costruire la grande chiesa in un luogo che al tempo non era molto frequentato. Era suo desiderio concludere il progetto entro il 1910. Visite al tempio, al laboratorio e museo.
     
  • Museo Parc Guell: Nato dall'idea del finanziere Eusebi Guell che negli anni '20 commissionò proprio a Gaudì, il progetto della costruzione di una "città-giardino" in una delle sue grandi proprietà.
     
  • Museo Picasso: La storia del Museo Picasso di Barcellona è la cronaca di una volontà ferma dell'artista, di lasciare a Barcellona l'orma della sua arte.
     
  • Casa Milò "La Pedrera": La Casa Milà, più conosciuta come "La Pedrera", è un altro dei capolavori artistici di Gaudì. Costruita tra il 1906 e il 1910, anticipa in qualche modo, già lo stile della Sagrada Familia di cui si nota la somiglianza con la struttura aspra.
     
  • Casa Batllò: Brillante esempio del Modernismo catalano quest’opera fu commissionata a Gaudí dalla ricca famiglia Batlló e tutti i guadagni ottenuti dalla sua realizzazione, li destinò per il grande progetto della Sagrada Familia.
     
  • Poble Espanyol
     
  • The Fundació Antoni Tàpies: La fondazione Antoni Tàpies è stata creata nel 1984 dall'artista stesso per promuovere lo studio e la conoscenza dell'arte moderna e contemporanea. vedi sito The Fundació Antoni Tàpies e trovalo nella mappa The Fundació Antoni Tàpies

 

  • Palau Nacional- Museu Nacional D'Art de Catalunya ( MNEC)
    Ci troviamo in una zona elevata del Montjuic; l' edificio nasce come padiglione della Spagna in occasione dell' Esposizione Universale del '29 su progetto di Enric Catà i Catà; dal 1985 viene scelto come sede del Museu Nacional d'Arte de Catalunya.
    Di stile accademico e manierista, il palazzo ha una superficie di circa 45.000 mq distribuiti su due livelli, con spazi e volumi di dimensioni monumentali.

 

  • Museu de Les Arts Escèniques
    Scendendo sull'  angolo sinistro della facciata di Palau Nacional, in passeig de Santa Madrona, troviamo l Istitut de Teatr con annesso il Museu de les Arts Escèniques, bellissimo museo per gli amanti del teatro con l' esposizione di costumi, scenografie, plastici e documenti di attori famosi.

 

  • Museu d' Arquelogia de Catalunya
    Proseguendo per passeig de Santa Madrona, troviamo questo bel museo, eretto anch'esso per l' esposizione del 1929 come Palau d'Artd Gràfiques. L' edificio si presenta come una rotonda classicheggiante in mattoni e dal 1932 ospita il Museu d' Arqueologia de Catalunya, con la storia della regione dall' età della pietra all' invasione dei Visigoti nel V secolo d.C.
    una menzione particolare merita la sezione dedicata all' insediamento punico di Ibiza, così come il grande salone dedicato al periodo Romano.

 

  • Museu Etnològic e Palauete Albeniz
    Passando vicino al Teatre Grec, aperto sempre per l' esposizione del 1929 e tutt'oggi sede di diversi eventi e rappresentazioni di testi classici, arriviamo al Museu Etnològic  che occupa un edificio del 1973. Ricchissima la quantità di reperti raccolti ( oltre 20.000) provenienti da tutto il mondo con particolare attenzione al sudamerica. non lontano raggiungiamo la scalinata di accesso al Paluete Albeniz, struttura decorata da dipinti di Salvadòr Dalì, oggi residenza di rappresentanza.

     

Google

 

 

Barcellona online 2006

>